giovedì 26 marzo 2015

La coerenza che Erri De Luca non ha. Silvia Franceschini

Come scrisse Vittorio Arrigoni riferendosi ad Erri de Luca, Roberto Saviano e a Marco Travaglio.."Auguro a questi tre sionisti una malaria incurabile: la coerenza". Già, la stessa coerenza che porta Erri de Luca a lottare eroicamente al fianco dei NO TAV, ma che è a favore di Israele. Chi è con Israele non avrà mai la mia solidarietà per le altre cause per cui lotta.
È pura ipocrisia parteggiare per un paese che rappresenta la più grande ingiustizia su questa terra e poi lottare soltanto per la giustizia nel nostro Paese.




Erri de Luca:
"Un muro che separa, fa male ma non è fame. Le serre degli insediamenti ebraici smantellati a Gaza sono state distrutte dalla proprietà palestinese reintegrata nei suoi territori. Non è mossa di fame. La legittima elezione di Hamas al governo della Palestina ha delle conseguenze internazionali come il taglio dei fondi di paesi esteri ma non è assedio, non è Sarajevo".


Silvia Franceschini

2 commenti:

  1. Franceschini ha tutta la coerenza che manca a De Luca.

    RispondiElimina
  2. Concordo pienamente con Franceschini

    RispondiElimina